6  Apiario valutazione

Per poter portare avanti le linee bisogna confrontarle e andare alla ricerca delle migliori di alcuni caratteri che si vogliono migliorare.
Migliorare i caratteri e semplice , fissarlo nelle generazioni è  la parte più difficile , per far ciò bisogna concentrarsi solamente su alcuni caratteri e cercare di migliorare quelli scelti.
Portare avanti troppe cose contemporaneamente si rischia di perdere la strada e non riuscire più a tornare indietro.
L apiario di valutazione deve essere composto da almeno due gruppi differenti e di un numero minimo per gruppo di 8/12 alveari.
Questi alveari devono essere tracciabili però dovrebbero essere anonimati per il valutatore per evitare condizionamenti involontari solamente per simpatia o convinzione propria.
Nell apiario di valutazione i banchetti devono essere posizionati in modo sfalcato e alternare i vari gruppi tra loro.
L apiario verrà  per prima cosa pareggiato a fine stagione partendo da un base uguale per ciò si dovrà utilizzare un pacco d api e fogli cerei bisognerà monitorare l invernamento e la ripresa primaverile e nell anno si faranno pin test ,zucchero a velo , valutazione in sesti.
Solamente dopo il secondo invernamento ripresa primaverile e ulteriori test si avra’ la possibilità di prelevare le due migliori di ogni gruppo e destinarle a venire le nuove MADRI.

Contatti

+39 349 054 0943​⁠​
Strada Bronese 2/b 27043 Broni (Pv)
veneronimarco@libero.it

Seguici su